Infissi esterni: guida alla scelta e all'acquisto

La scelta degli infissi esterni per la propria abitazione può nascondere varie insidie, e prevede la valutazione di una serie di fattori concatenati tra loro: tecnici, progettuali e stilistici. Oknoplast Roma Store cerca di darvi degli utili consigli per una corretta scelta.

infissi esterni

Fattori da valutare nella scelta degli infissi esterni

Gli infissi esterni contribuiscono in maniera importante al benessere in casa, difendendoci dal caldo e dal freddo, da problemi come muffa, umidità, condensa, per non parlare dei tentativi di intrusione. Inoltre, porte e finestre sono determinanti per lo stile dell’abitazione e per l’efficienza energetica.

Tutto questo è possibile solo affidandosi ad aziende come Oknoplast, che offrono un’ampia gamma di soluzioni progettuali ed elevati livelli di personalizzazione del design.

I materiali dei serramenti esterni

I materiali maggiormente utilizzati per finestre e porte finestre esterne sono il PVC, l’alluminio e il legno. Ciascuno presenta caratteristiche diverse

Gli infissi in PVC presentano i migliori parametri di isolamento termoacustico e, insieme a quelli in alluminio, sono i più adatti a contrastare rigide condizioni climatiche. Entrambi i materiali sono impermeabili, ignifughi ed estremamente resistenti.

Il legno, sebbene abbia buone capacità isolanti, è molto più delicato di PVC e alluminio e dunque non è adatto a chi abita in zone umide, piovose o con frequenti sbalzi termici.

Serramenti per infissi esterni

Il secondo elemento da valutare sono i serramenti: esistono diverse tipologie di infissi e diversi sistemi di apertura: dalla tradizionale apertura a battente a quella a bilico, dall’apertura a ribalta ai sistemi scorrevoli, a loro volta suddivisi in varie tipologie in base al meccanismo di scorrimento delle ante.

Per scegliere la tipologia di serramenti esterni più adatta bisogna prendere in considerazione le caratteristiche architettoniche dell’abitazione, l’esposizione solare, le esigenze di sicurezza, e ovviamente i gusti personali.

Per quanto riguarda l’aspetto dell’esposizione solare Oknoplast ad esempio realizza infissi esterni capaci di far entrare in casa fino al 22% di luce naturale in più grazie ai vetri extra light di serie su tutta la gamma di finestre e le vetrocamere più ampie dello standard grazie al profilo molto sottile dell’infisso e al nodo centrale ridotto.

L’importanza del design negli infissi

Quando parliamo del design degli infissi esterni ci riferiamo a tutto ciò che ne determina complessivamente lo stile: il colore, la finitura, ma anche il design del profilo, della maniglia e degli accessori.

La scelta del colore ad esempio è fondamentale, e risponde a precisi criteri ed esigenze. Generalmente, le nuance della terra, la scala dei marroni e tutti gli effetti legno scaldano l’ambiente, lo rendono più accogliente e familiare, e quindi sono adatti a contesti classici, country o shabby.

Invece, i colori neutri e freddi, come il bianco, la scala dei grigi, l’argento, il tortora, o i toni molto decisi come il nero e gli effetti metallo, vengono scelti quasisempre per valorizzare uno stile moderno o urban-industrial.

Conclusioni

Il grado di isolamento termoacustico del materiale, le varie tipologie di serramenti disponibili, il design, gli aspetti stilistici e il grado di personalizzazione offerto dall’azienda produttrice sono i sicuramente i principali fattori da considerare per essere sicuri di fare la scelta più adatta alle proprie esigenze e alle caratteristiche dell’abitazione.

In questo Oknoplast fa davvero la differenza, consentendo di implementare le finestre esterne in PVC e in alluminio con accorgimenti per potenziare l’isolamento e la sicurezza antieffrazione, per aumentare la luminosità della casa e per migliorarne l’impatto estetico.

Bonus infissi 2023, cosa cambia e cosa fare

La nuova Legge di Bilancio è giunta all’approvazione definitiva, e ha previsto significative novità riguardo al bonus infissi 2023. Oknoplast Roma Store vi racconta tutto quel che c’è da sapere.

bonus infissi 2023

Vivere in un’abitazione efficiente dal punto di vista energetico è ormai una necessità, visti soprattutto i rincari delle bollette alle stelle. Di qui l’importanza di incentivi e agevolazioni come il Bonus infissi: una misura che consente di sostituire finestre, persiane, etc. con una spesa ridotta. I tempi per avviare la pratica sono fondamentali, vediamo come fare.

Bonus infissi 2023 e legge di bilancio

La Legge di bilancio 2023 ha un'impornmta fortemente a sostegno delle famiglie italiane. Tra i correttivi apportati alle misure già previste, numerosi sono quelli che riguardano i Bonus edilizi. Il famoso bionus 110% è stato ridimensionato, mentre altre misure afferenti al settore edilizio sono state riconfermate in toto o soltanto con modifiche marginali.

Tra le riconferme per il 2023 (e per il 2024) abbiamo il Bonus infissi, il quale non è un incentivo a se stante, bensì fa parte di bonus più importanti, come il bonus Casa 50%, Bonus sicurezza 50% e l’Ecobonus 50%. Sono tutti pacchetti di incentivi che consentono di rendere la propria abitazione più efficiente, migliorandone la classe di prestazione.

Ecobonus 50%

Prevede la possibilità di usufruire di una detrazione del 50% delle spese, con un importo massimo pari a 60.000 euro su una spesa di 120.000. Si può detrarre la spesa in 10 anni, ricevere lo sconto in fattura o ancora cedere il credito fiscale. L’Ecobonus, inoltre, consente la sostituzione degli infissi senza la necessità di permessi se specificato nel regolamento del proprio comune. Fermo restando però che i nuovi infissi devono migliorare la classe energetica della propria abitazione.

Bonus Sicurezza 2023-2024

Prevede la detrazione fiscale al 50% per le spese di installazione di sistemi antifurto, allarmi e videosorveglianza, grate, inferriate o persiane di sicurezza. Migliorando la sicurezza del proprio appartamento è possibile detrarre la metà dell’investimento sostenuto (importo massimo 96.000 euro) in 10 anni, ma anche ottenere uno sconto in fattura o la cessione del credito.

Scadenze dei bonus edilizi

Il Bonus ristrutturazione (Ecobonus 50%) è stato prorogato fino al 31 dicembre 2024, e così pure il Bonus Sicurezza, mentre per quanto riguarda il Bonus infissi tramite il Superbonus 110%, che è stato oggetto di più modifiche da parte del governo, i termini sono ancora incerti: di sicuro ci si aspetta una riduzione dell’aliquota di detrazione già da subito e alcune modifiche al meccanismo di cessione del credito.

Bonus infissi prorogato al 2024, risparmi il 50%

Nella legge di Bilancio 2022 è contenuta la proroga dei bonus edilizi, fra cui quelli per gli infissi, fino al 2024.

ecobouns 110

I bonus per sostituire gli infissi attivi fino al 2024 sono quindi:

  • Bonus Casa 50% (senza necessità di ristrutturazione della casa)
  • Bonus sicurezza 50% (senza necessità di ristrutturazione della casa)
  • Ecobonus 50% (senza necessità di ristrutturazione della casa)

Queste formule, inoltre, permettono lo sconto direttamente in fattura del 50%, a patto d i rivolgersi a centri infissi seri e in grado di garantire l'espletamento di tutte el partiche con competenza e professionalità, come Oknoplast Roma Store.

Bonus casa 50%

Il Bonus Casa è l'incentivo che puoi utilizare per i  lavori di:

  • manutenzione straordinaria,
  • restauro
  • risanamento conservativo 
  • ristrutturazione edilizia

Ottieni una detrazione del 50% su una spesa massima di 96.000€.  È l’incentivo per l’edilizia più facile da utilizzare per acquistare e installare i nuovi infissi in quanto non ha requisiti complessi.

Bonus Sicurezza 2023 2024 

Prevede una detrazione fiscale al 50% per le seguenti spese:

  • installazione di sistemi antifurto,
  • allarmi e videosorveglianza
  • grate, inferriate o persiane di sicurezza

Serve a migliorare la sicurezza nelle abitazioni e copre diversi aspetti critici dell’edificio. Consente anche di sostituire infissi e accessori, riguarda però prodotti specifici legati alla sicurezza. come inferriate, persiane di sicurezza, porte blindate.

Ecobonus 50%

L’Ecobonus è l’incentivo dedicato alla riqualificazione energetica degli edifici e puoi utilizzarlo per i  lavori di:

  • manutenzione ordinaria
  • manutenzione straordinaria,
  • restauro
  • risanamento conservativo 
  • ristrutturazione edilizia. 

Consente di sostituire gli infissi, ma gli infissi devono avere dei valori di trasmittanza termica specifici, basati sulla tua zona climatica. Con l'Ecobonus puoi ottenere una detrazione del 50% su una spesa massima di 120.000 €.

Affidati a noi di Oknoplast Roma Store, da anni svolgiamo pratiche per gli incentivi fiscali ed abbiamo l'esperienza e la professionalità necessarie per non incappare in problemi o intoppi.

Finestre e inverno che sta arrivando...

Sta arrivando l’inverno... e con esso il freddo. Mai come quest'anno accendere stufe e termosifoni è un pensiero, e probabilmente dovremo fare economie e quindi questo potrebbe non essere sufficiente per garantirvi ambienti adeguatamente riscaldati Ecco che quindi l’efficacia dell’impianto di riscaldamento, può (e di questi tempi deve) essere aiutata dalle finestre che avete in casa.

finestre inverno

Forse non ci avete mai pensato, ma sono proprio gli infissi a giocare un ruolo da protagonista nel proteggere l’abitazione dal gelo e dalle intemperie. Quindi, per predisporre efficacemente la casa ad affrontare le rigide temperature invernali, non si può fare a meno di dedicarsi alla loro manutenzione. Vi basteranno pochi e semplici interventi mirati per ottenere una minore dispersione del calore, tenere il freddo al di fuori delle vostre case e risparmiare soldi in bolletta. Vediamo quali sono le operazioni necessarie da eseguire sulle vecchie finestre per migliorare il risparmio energetico di casa.

Pulizia delle finestre

La corretta manutenzione degli infissi inizia sempre dalla pulizia della finestra. Si tratta di un lavoro percepito spesso come scomodo e impegnativo, L’operazione va compiuta preferibilmente di prima mattina o nel tardo pomeriggio, poiché il sole forte potrebbe creare striature e aloni. Non bisogna poi dimenticarsi di pulire le maniglie e di spolverare gli angoli chiusi dei serramenti.

Lo stato delle guarnizioni

Il gelo, l’umidità e le intemperie possono danneggiare le guarnizioni delle finestre, soprattutto quelle poste nella parte bassa, dove la sporcizia tende ad accumularsi. Lo stato di questi elementi non va sottovalutato: le guarnizioni svolgono infatti un ruolo importantissimo nell’isolamento termico dell’abitazione. È utile quindi spolverarle, sgrassarle e infine lubrificarle con uno spray siliconico. Il procedimento è molto facile e veloce, ma comporta vantaggi notevoli e risparmi sui consumi energetici. Guarnizioni troppo vecchie, corrose o addirittura rotte devono però essere necessariamente rimosse e sostituite, magari con l’aiuto di uno specialista.

Lubrificare la ferramenta

I cardini, le maniglie, le serrature e le cerniere degli infissi</a> devono presentarsi sempre in buono stato. Quando l’inverno si avvicina, è particolarmente importante assicurarsi del corretto funzionamento di questi elementi, essenziali per una tenuta ottimale delle finestre. Inoltre, preservare le parti metalliche dai danni e dall’usura, è fondamentale anche per la sicurezza della vostra casa. Se volete rendere più fluida e agevole l’apertura e la chiusura degli infissi, dovrete lubrificare periodicamente la ferramenta, anche tre o quattro volte all’anno se necessario. Potete utilizzare del grasso al litio o uno spray non ossidante ed evitate ogni tipo di prodotto che possa causare la corrosione dei materiali.

Occhio agli spifferi!

Gli spifferi sono senza dubbio i principali responsabili della dispersione di calore negli ambienti domestici. Una cattiva manutenzione delle guarnizioni, una ferramenta non ben regolata, delle fessure tra il telaio delle finestre e la parete e delle tapparelle danneggiate, sono tra le cause più comuni delle fastidiose infiltrazioni di aria fredda. Come agire? Per prima cosa, dovete individuare con precisione gli spifferi utilizzando un regolatore termico, o anche ricorrendo a metodi meno professionali ma comunque efficaci. Una volta individuata la presenza di correnti d’aria potete sigillare gli infissi applicando del silicone su tutto il perimetro interno, oppure utilizzando bordini autoadesivi; sono entrambe soluzioni valide per ridurre gli spifferi, che tuttavia non possono sostituirsi alla manutenzione generale dei serramenti. Se a causare lo spiffero è il cassonetto della tapparella, perché è privo di guarnizioni o presenta fori, è necessario isolarlo con un pannello apposito, preferibilmente flessibile così si adatterà al meglio alla forma del vostro cassonetto.

Vetrate panoramiche Roma (Vepa) in edilizia libera

Con l’approvazione del Disegno di Legge “Aiuti Bis”, l’installazione delle vetrate panoramiche è ora possibile in situazioni di edilizia libera. 
Pertanto non è più necessario che vi sia un permesso comunale. 

KE Line Glass

All'art.6 comma 1 del Testo Unico Edilizia (DPR 380/2001), che riguarda gli interventi eseguibili come attività di edilizia libera, dopo la lettera b, è stata inserita la seguente lettera ''b-bis) che prevede anche gli interventi di realizzazione e installazione di vetrate panoramiche amovibili e totalmente trasparenti, cosiddette VEPA, dirette ad assolvere:

  • funzioni temporanee di protezione dagli agenti atmosferici, 
  • miglioramento delle prestazioni acustiche ed energetiche, 
  • riduzione delle dispersioni termiche, 
  • parziale impermeabilizzazione delle acque meteoriche, dei balconi aggettanti dal corpo dell'edificio o di logge rientranti all'interno dell'edificio, purché tali elementi non configurino spazi stabilmente chiusi con conseguente reazione di volumi e di superfici, come definiti dal Regolamento Edilizio Tipo, che possano generare nuova volumetria o comportare il mutamento della destinazione d'uso dell'immobile anche da superficie accessoria a superficie utile.

A queste caratteristiche risponde il prodotto KE Line Glass, il sistema di chiusura composto da vetrate scorrevoli su binario. 
Facile da installare e privo di profili perimetrali, assicura la massima versatilità progettuale e funzionalità del tutto esclusive. Il tutto, con l’affidabilità, la sicurezza e il design di un prodotto interamente realizzato in Italia. 

Costituito da una struttura in alluminio verniciato e da pannelli in vetro temperato da 10 mm sostenuti da fondali contenenti il sistema di scorrimento, LINE GLASS consente di realizzare vere e proprie schermature vetrate di ampie dimensioni (fino a 7 m di larghezza per 3 m di altezza).

Soluzione ideale per vivere la propria pergola, al riparo da vento, pioggia e rumore, il sistema si caratterizza per il design lineare dimostrando la cura dei dettagli che da sempre caratterizza l’offerta KE.

Line Glass consente di ricavare un ambiente domestico che dialoga contemporaneamente con interno ed esterno attraverso agili vetrate protettive con caratteristiche tecnico-costruttive e profilo estetico tali da ridurre al minimo l’impatto visivo e l’ingombro apparente, in linea con i requisiti del del DL Aiuti bis.

Chiusure in vetro dei balconi anche senza permessi: KE Line Glass

Un emendamento alla legge di conversione del DL Aiuti bis (Dl 115/2022) cambia il regime di autorizzazione delle vetrate scorrevoli, portando un’importante semplificazione.

Gli interventi di realizzazione e installazione di vetrate, dirette ad "assolvere funzioni temporanee di protezione dagli agenti atmosferici, miglioramento delle prestazioni acustiche ed energetiche, riduzione delle dispersioni termiche, di parziale impermeabilizzazione delle acque meteoriche" vengono adesso catalogati in edilizia libera all’interno delle classificazioni del Testo unico edilizia, quindi non hanno più bisogno di permessi da parte del Comune. Questi interventi possono riguardare balconi aggettanti dal corpo dell’edificio o logge rientranti all’interno dell’edificio: quindi, possono andare a proteggere entrambe queste tipologie di elementi.

ke line glass vepa

Le vetrate panoramiche amovibili e totalmente trasparenti sono chiamate Vepa.

Oknoplast Roma Store è anche distributore di un marchio specializzarto in VEPA, KE, la quale ha realizzato un prodotto eccezionale, le vetrate Line Glass.

KE Line Glass

Sono vetrate scorrevoli con ante senza profili e guida a pavimento ridotta in altezza a soli 18mm. Dimensioni massime 700×300. Movimentazione delle ante a sinistra o a destra, con cambio verso rapido anche in fase d’opera. Sistema scomponibile per una facile pulizia. Chiusura laterale o centrale. Impacchettamento con vetrate allineate.

Regolazione in altezza fino a 8 mm per ogni singola anta.  Chiusura con autoblocco e/o serratura (optional). Vasta gamma di colori.

Si caratterizza per un impatto estetico minimale grazie ai pannelli in vetro temperato sprovvisti di profili perimetrali. Facile da installare LINE GLASS, assicura la massima versatilità progettuale

Dettagli tecnici:

  • Linee pulite e forme squadrate.
  • Impacchettamento con vetrate allineate.
  • Guarnizione con spazzolino per garantire un movimento fluido e silenzioso.
  • Sistema scomponibile per consentire una pulizia veloce.
  • Binario inferiore alto soli 18 mm.
  • Rampa a 45° per facilitare l’accesso a carrozzine e passeggini.
  • Chiusura con auto-blocco e/o serratura.
  • Vetrate fino a 10 m di larghezza per 3 m di altezza.

ke line glass vetrate panoramiche

Oknoplast Prismatic Evolution

Oknoplast Roma Store presenta Prismatic Evolution, la nuovissima finestra ideata da Oknoplast per rivoluzionare ancora una volta il settore dei serramenti. Prismatic Evolution è solida, performante, snella e da oggi anche più luminosa! Racchiude in se tutte le migliori caratteristiche e performance di Prismatic, ma con quel qualcosa in più: il nodo centrale ridotto.

oknoplast prismatic evolution

Grazie a questa importante novità le case non solo saranno perfettamente isolate termicamente e acusticamente, ma verranno anche invase da un'enorme quantità di luce naturale, per un comfort abitativo ai massimi livelli. Il tutto all'insegna del design esclusivo, minimale e perfettamente simmetrico che ormai identifica l'unicità dello stile Oknoplast.

Prismatic Evolution sarà realizzato con un profilo da 76 mm a 3 guarnizioni come Prismatic, e sarà in grado di raggiungere eccezionali parametri di isolamento termico (Uw fino a 0.78 W/m2K). Così facendo Oknoplast strizza l'occhio ancora una volta alla sostenibilità, al risparmio energetico e al contenimento dei consumi

Caro bollette, le finestre Oknoplast difendono dai rincari energetici

Oknoplast Store Roma Ciampino è l'alleato ideale per difendervi dal caro bollette, infatti acquistando finestre in pvc a risparmio energetico Oknoplast è possibile ridurre significativamente i consumi di energia e di conseguenza diminuire l'impatto economico del rincaro bollette 

finestre risparmio bollette

Mai come oggi, dopo lo scoppio della guerra Russa Ucraina, l’attenzione è puntata verso il consumo energetico e la necessità di risparmiare sulle utenze quotidiane. Ci possono essere soluzioni temporanee, o che interessano solo parte della popolazione. A noi interessano invece le strategie per difendersi dai rincari energetici efficaci e a lungo termine.

Una di queste consiste proprio nello scegliere gli infissi giusti. Porte e finestre, infatti, hanno tra i principali compiti quello di salvaguardare l’abitazione da inutili (e costose) dispersioni di calore. Pensate che serramenti vecchi possano causare fino al 40% della dispersione di calore di un’abitazione.

È proprio sull’efficientamento energetico che un buon infisso si gioca la sua fama. Oknoplast da sempre ha curato il risparmio energetico dei suoi prosotti, diventando leader in questo campo, realizzando, contemporaneamente finestre belle e di design.

Oknoplast e risparmio energetico

Come distinguere i serramenti che offrono un vero risparmio energetico da quelli meno performanti? Sicuramente un buon metodo è quello di analizzare singolarmente i componenti. E in questo senso Oknoplast fa della cura di ogni dettaglio uno dei propri punti di forza. 

Parliamo della superficie vetrata: le moderne vetrocamere basso-emissive installate di serie sui serramenti Oknoplast hanno il grande vantaggio di essere state studiate appositamente per evitare le perdite di calore in inverno e l’eccessivo surriscaldamento degli interni in estate. Sono riempite di gas Argon che ne migliora le performance isolanti e si distingue, appunto, per le eccellenti capacità termiche 

Inoltre i distanziatori metallici, non essendo tagliati bensì piegati, non presentano punti di giuntura negli angoli della vetrocamera e garantiscono così una maggiore durata nel tempo e migliori prestazioni di isolamento (ben il 10% di dispersione di calore in meno rispetto ai comuni telai). 

Infine, anche le guarnizioni, realizzate con materiali innovativi e a memoria di forma, permettono un adattamento perfetto al profilo della singola finestra e concorrono così a creare l’isolamento ideale eliminando le dispersioni di calore.

 

Finestra scorrevole Oknoplast HST Motion

Con il sistema scorrevole Oknoplast HST Motion guardare fuori dalla finestra sarà un’esperienza unica e coinvolgente, per via delle grandi superfici vetrate che annullano i confini tra esterno e interno. HST Motion è una soluzione perfetta per i contesti architettonici moderni: permette di realizzare aperture smisurate per abbracciare l’intero panorama con uno sguardo, e movimentare con leggerezza e fluidità anche ante di grandi dimensioni.

Porta finestra scorrevoli HST Motion Oknoplast

Aperture smisurate, panorami stupendi

Con il sistema scorrevole HST Motion guardare fuori dalla finestra sarà un’esperienza unica e coinvolgente, per via delle grandi superfici vetrate che annullano i confini tra esterno e interno. HST Motion è una soluzione perfetta per i contesti architettonici moderni: permette di realizzare aperture smisurate per abbracciare l’intero panorama con uno sguardo, e movimentare con leggerezza e fluidità anche ante di grandi dimensioni.

Caratteristiche tecniche Oknoplast HST Motion

PROFILO

  • Profilo in Classe A, largo 170 mm, grazie alla sua speciale costruzione con pareti esterne da 3 mm assicura il mantenimento dei migliori parametri di isolamento termico e acustico, garantendo alle porte una lunga durata e stabilità nel tempo
  • I rinforzi del profilo sono realizzati con profilati in alluminio di alta qualità e rappresentano un elemento fondamentale per la durevolezza e la funzionalità delle porte HST, capace di garantire la loro rigidità e molti anni di perfetto funzionamento

VETROCAMERA

    • Vetrocamera Thermoline con coefficiente di trasmittanza termica U=1.0 W/m2K
    • Oknoplast HST Motion è disponibile a richiesta triplo vetro U=0.7 W/m2K

 

FERRAMENTA

  • Sistema scorrevole che permette di movimentare anche ante di grandi dimensioni con estrema facilità e il minimo sforzo

GUARNIZIONI

  • EPDM (Monomero di Etilene-Propilene-Diene) con elevata resistenza agli agenti atmosferici quali umidità, vapore acqueo, raggi UV o cambiamenti di temperatura. Sono disponibili in tre colori (nero, grigio e marrone) in abbinamento ai colori della finestra

ISOLAMENTO TERMICO

  • Trasmittanza termica della porta Uw= 1.2 W/m2K con telaio termico in acciaio inox oppure 1,3 W/m2K con telaio standard in alluminio; 1,0 W/m2K con triplo vetro

Oknoplast HST Motion

Finestre scorrevoli Oknoplast HST: vista magnifica e movimento leggero

finestre scorrevoli OknoplastCon le finestre scorrevoli Oknoplast HST guardare fuori dalla finestra sarà un’esperienza unica e coinvolgente. Le grandi superfici vetrate annullano i confini tra esterno e interno, creando ambienti in stretta relazione con terrazzi o giardini. HST è una soluzione perfetta per ambienti moderni, permettendo di realizzare aperture molto grandi (smisurate) e movimentare con legererzza e fluidità anche ante di grandi dimensioni.

Anche il più piccolo dettaglio è curato: il sistema di scorrimento a sollevamento permette di movimentare le ante in modo fluido e silenzioso, con la semplice pressione di un dito. La finestra scorrevole HST permette inoltre di arieggiare gli ambienti in tutta sicurezza, l’anta mobile, infatti, può essere dotata di una pratica griglia di ventilazione che, agganciata al telaio, crea un ottimo ricircolo d’aria senza la necessità di aprire la finestra. E con la soglia ribassata, puoi passare da interno a esterno anche a occhi chiusi.

L'alzante scorrevole Oknoplast HST è disponibile anche nelle versioni Premium e a scomparsa. HST Premium è dotata di un profilo più spesso, che permette di alloggiare vetrocamere con triplo vetro per un isolamento termico massimo.

Richiedi subito un appuntamento nel nostro punto vendita oknoplast Roma Ciampino per ammirare e scoprire la finestra scorrevole Oknoplast HST, ti aspettiamo!!! 

Oknoplast hst

Bollette gas e luce, SOS infissi e finestre per risparmiare!

Negli ultimi tempi, nostro malgrado, gli Italiani (e non solo) stanno affrontando il problema del rincaro bollette. Il Sole 24 Ore, infatti, in questo articolo stima gli incrementi in bolletta, in arrivo dal primo trimestre 2022, in circa il 40% in più per la luce e il 31% per il gas.

In questo articolo Oknoplast Store Ciampino vuole fornire ai lettori alcuni consigli utili per risparmiare sulle bollette luce e gas grazie agl infissi e alle finestre. Quindi come difendersi dall'aumento gas e luce?

finestre risparmio bollette

Isolamento termico delle finestre e risparmio in bolletta

Un buon isolamento termico vuol dire alta efficienza energetica: e quindi bollette più leggere, nonché aumento della classe energetica dell’edificio e conseguente aumento del valore commerciale.  Un primo elemento da considerare sono sicuramente le condizioni delle finestre della vostra abitazione. Abbiamo infatti ormai appurato, attraverso molti anni di esperienza nel settore degli infissi a risparmio energetico, che molto spesso i nostri clienti hanno davvero aspettato troppo tempo per decidere di cambiare le finestre! È bene sapere che finestre e oscuranti sono tra gli elementi più importanti per determinare un comfort energetico ideale all'interno della vostra casa.

Le vecchie finestre sono prive di guarnizioni di tenuta e nella maggior parte dei casi montano vetri singoli di spessori davvero minimi. Le finestre vanno sostituite quando non chiudono bene per via dell’usura del tempo o degli agenti atmosferici, il meccanismo di apertura e chiusura ha perso efficacia e non garantisce più una chiusura ermetica. Tutto questo produce spifferi, infiltrazioni, muffa, umidità e condensa. E ovviamente le bollette aumentano…

Se analizziamo in modo semplice e intuitivo questi fattori, arriveremo a considerare in tutta onestà che il perimetro delle nostre finestre e delle ante è un vero e proprio spiffero d'aria costante senza soluzione di continuità!

Le finestre Oknoplast Roma, attraverso speciali guarnizioni di battuta, garantiscono una perfetta tenuta all'aria, acqua e vento. Sulla base di questa considerazione una finestra senza guarnizioni nel periodo invernale disperde buona parte del calore prodotto dal vostro impianto di riscaldamento oppure al contrario nel periodo estivo, diminuisce drasticamente l'efficienza dell'aria condizionata...

Cerchi il miglior negozio di finestre a Roma? Da Oknoplast Roma Store troverai le migliori finestre in PVC a risparmio energetico, infissi con doppia guarnizione e a tripla guarnizione di tenuta.

Risparmiare sulle bollette si può! Basta cambiare le finestre, e si può quindi consumare meno energia e allo stesso tempo avere una casa più calda e luminosa.

Come? Nel prossimo post vi daremo un consiglio su come combattere il rincaro luce.

Approfitta delle finestre sconto in fattura Roma, la nostra formula per sostituire gli infissi a metà prezzo.

Oknoplast leader tecnologico: importanza negli infissi

Le finestre di nuova generazione si caratterizzano per l’apparenza sobria ed essenziale, ma sotto nascondono soluzioni tecnologiche all’avanguardia in grado di coniugare comfort abitativo e risparmio energetico con un occhio rivolto alla sostenibilità.

serramenti moderni oknoplast prolux evolution

La tecnologia riguarda i materiali utilizzati, i quali garantiscono un isolamento termico e acustico ottimale, sono sempre più riciclabili e a basso impatto ambientale. Ad esempio all’avanguardia sono le soluzioni in PVC e alluminio 100% vergini, che possono essere totalmente recuperati e reimmessi nel ciclo produttivo.

In particolare, i nuovi infissi Oknoplast guardano al futuro: luminosissimi, dai profili leggeri e dal design lineare e personalizzabile, coniugano un’anima tecnologica in grado di offrire i più elevati parametri termo-acustici, prestazioni all’avanguardia e sostenibilità.

Le tecnologie per aumentare comfort e risparmio energetico

I serramenti moderni non si limitano ad essere semplici elementi di chiusura: rappresentano invece veri e propri complementi d’arredo, dotati di caratteristiche tecniche, sicurezza, design e qualità sempre più elevati.

Oltre al design, gli elementi in grado di rendere le finestre contemporanee più funzionali sono:

  • La massima attenzione per la luce
  • Gli elevati parametri di isolamento termico e acustico
  • L’ottima resistenza ai tentativi di effrazione

Oknoplast è leader in questo settore, realizzando finestre in alluminio in grado di sfruttare le più moderne tecnologie per farti risparmiare energia e aumentare il benessere, il comfort e la sicurezza in casa.

Ma c’è di più, grazie ai moderni sistemi di microventilazione, come windAIR di Oknoplast è possibile mantenere la temperatura perfetta in casa anche quando si arieggia l’ambiente senza disperdere il calore o il fresco.

I serramenti moderni sono anche in grado di aumentare l’efficienza e la comodità della casa. Oggi gli ambienti moderni sono minimal, luminosi e aperti e necessitano di infissi su misura in grado di adattarsi a ogni specifico progetto e alle più svariate esigenze.

Ecco perché i serramenti moderni sono sottili e pieni di personalità, grazie anche alla possibilità di essere personalizzati con una grande varietà di maniglie, finiture e accessori. Soluzioni come Prolux Evolution di Oknoplast, ad esempio, sono studiate e realizzate proprio per racchiudere in un’unica finestra tutte le caratteristiche appena viste: luminosità, design e tecnologia. Vale quindi la pena scoprila nel dettaglio.

Oknoplast tra tecnologia e domotica

Gli infissi più moderni possono anche donare alla casa nuove caratteristiche e funzionalità rendendola “intelligente”. È per venire incontro a queste esigenze che tra gli accessori proposti da Oknoplast trovi anche TaHoma di Somfy, una speciale applicazione che ti permette di controllare tapparelle, frangisole, tende interne ed esterne, allarme, riscaldamento e illuminazione tramite tablet, smartphone o assistente vocale.

In questo modo, serramenti già tecnologicamente avanzati diventano ancora più evoluti consentendoti di ottimizzare l’efficienza energetica, aumentare la sicurezza in casa e godere di tutta la comodità e i vantaggi offerti dalla domotica.

CONTATTACI